Ponteggi Verona Veneto


Un servizio ponteggi a Verona ?
Affidati a degli specialisti

ponteggi verona

Sommese ponteggi si occupa del noleggio e montaggio di ponteggi per l’edilizia dal 1997.
Ci trovi a Verona, e lavoriamo sia in provincia che in tutto il Veneto.

I ponteggi sono diventati un servizio importante per le varie imprese edili le quali si possono affidare a società esterne che coordinano, progettano e provvedono ed eseguire le opere nel migliore dei modi e con le attrezzature e gli strumenti più adatti per ogni situazione che si presenta.

Disponiamo di varie tipologie di ponteggi a Verona, dalle più classiche alle più moderne per lavori più complessi ed impegnativi:


PONTEGGI A TUBO GIUNTO

Questa tipologia di ponteggi è sicuramente la più versatile.

Il suo sistema rende possibile l'adeguamento della struttura ad ogni tipo di facciata o manufatto, consentendo di fatto la realizzazione delle forme più particolari ed irregolari.

Il ponteggio a tubo - giunto di contro richiede manodopera altamente specializzata e tempi di lavorazione mediamente più lunghi.

PONTEGGIO FISSO A TELAI PREFABBRICATI

Questa tipologia di ponteggi, vista la sua semplicità di utilizzo è la più utilizzata soprattutto per le aziende meno specializzate. E’ un sistema molto appetibile in quanto i tempi di montaggio sono mediamente più corti e richiede una manodopera poco specializzata. Il prodotto però ha una scarsa versatilità dovuta a distanze orizzontali e verticali prefissate che costringono spesso ad integrarlo con altri tipi di materiali come tubo / giunto e tavole di legno.

I ponteggi fissi prefabbricati si dividono in due tipologie:

  • a boccole
  • a Perni

Questi tipi di sono molto simili e anche se gli interassi sono sempre gli stessi questi differiscono tra loro per altri motivi come ad esempio: Il diametro dei diagonali, l´arco di sostegno sotto il telaio verticale che supporta il traverso di appoggio del tavolato, la distanza tra le boccole o i perni, gli spessori del ferro che si usano per costruire il ponteggio stesso. Alcuni ponteggi, per via dello spessore del tubo che lo costituisce di almeno mm. 3,25 effettivo, sono detti ponteggi da costruzione, mentre quelli di spessore mm. 3,00 sono detti da restauro o per opere meno impegnative.

Ogni qualvolta si acquista un ponteggio bisogna sempre farsi rilasciare dal venditore/produttore il libretto inerente il ponteggio acquistato. Questo deve contenere tutti i dati, disegni e esecutivi, calcoli di collaudo per potere montare in modo corretto il ponteggio in questione.

Alcune Aziende, di maggiore spessore, hanno fatto i collaudi anche per pezzi particolari che spesso, prima, si dovevano realizzare con l´ausilio del Giunto-Tubo. L´ausilio del Giunto-Tubo implicava sempre l´intervento del professionista che doveva eseguire un disegno tecnico con relativi calcoli e ovviamente un costo aggiuntivo alla realizzazione della struttura. Sono per tanto stati collaudati pezzi speciali come trave carraia da Mt. 5,40, partenze larghe da Mt. 1,50 per il passaggio di persone disabili, partenze strette da cm. 60 per l´istallazione dei ponteggi anche in posti angusti o di strade strette, ove prima si creavano non pochi problemi per il montaggio di ponteggi.

 

PONTEGGIO A MONTANTI E TRAVERSI PREFABBRICATI (MULTIDIREZIONALE)

Questa tipologia di ponteggio ha la particolarità di riunire la versatilità del tubo giunto alla semplicità dei telai prefabbricati. Tale prodotto è ormai largamente diffuso in Europa mentre in Italia è stato solo recentemente introdotto. Anche i tempi di montaggio si collocano in posizione intermedia tra i precedenti sistemi mentre la manodopera richiesta non è necessariamente specializzata (è richiesta semplicemente la conoscenza dei suoi numerosi elementi.

Sono dei ponteggi venduti unicamente in versione zincata e si possono usare per compiere dei lavori che sono ritenuti i più complessi e contorti. Il costo di questo prodotto è ancora assai alto e per via della scarsa divulgazione sul mercato di questo tipo di ponteggio, è difficile vederne montati. A Roma è stato restaurato il Vaticano con il ponteggio multidirezionale e si è rivelato l´unico tipo di ponteggiatura idonea per fasciare delle pareti che presentano una serie infinita di aggetti - rientri - colonne e altre situazioni della massima delicatezza.

In tutti i casi, anche per i ponteggi multidirezionali vigono le stesse regole applicate ai ponteggi fissi.

Gli elementi che costituiscono i ponteggi multidirezionali sono una serie di aste alle quali sono fissate delle corone forate che consentono la multidirezione della ponteggiatura. I ferri orizzontali, con lunghezze variabili, danno alla ponteggiatura la distanza tra le varie stilate di ponteggio.


Contattaci 045 6350394 per informazioni e preventivi gratuiti oppure compila il modulo informazioni.


Richiedi preventivo

045 6350394
*
Valore non valido

*
Valore non valido

*
Valore non valido

Valore non valido

*
Valore non valido

Valore non valido

*
Valore non valido

Valore non valido

*
Valore non valido